Discussione:
Bufala?
(troppo vecchio per rispondere)
SuperP
2006-05-04 13:15:10 UTC
Permalink
Mi è arrivata per email.. sono andato sul sito del comico (perchè
comico è) ma non ho trovato nulla.. Che ne dite?

Io per mia natura spezzo sempre queste catene di Sant'Antonio..

***********************
COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO?
Siamo venuti a sapere di un'azione comune per esercitare il nostro
potere nei confronti delle compagnie petrolifere.
Potremmo tentare di far abbassare il prezzo della benzina ai colossi
del petrolio, senza dover rinunciare ad acquistare benzina!!!
Anche se non possiedi l'auto, sei pregato di far circolare questo
messaggio agli amici e conoscenti. Si tratta di una buona idea! Viene
ipotizzato che la benzina aumenterà ancora fino a 1.40 euro al litro.
Potremmo far abbassare il prezzo muovendoci tutti insieme, in modo
intelligente e solidale.

Ecco come:
Posto che l'idea di non comprare la benzina un determinato giorno
della settimana ha fatto ridere le compagnie petrolifere (in quanto
sanno benissimo che, per noi, si tratta solo di un pieno... differito,
perché alla fine ne abbiamo bisogno...), c'è invece un sistema che
farebbe ridere pochissimo le compagnie petrolifere, purché si agisca in
tanti e coalizzati.
La parola d'ordine è: colpire il portafoglio delle compagnie, senza
lederci da soli. I petrolieri e l'OPEC ci condizionano a credere che
un prezzo che varia tra 0,95 euro e 1 euro al litro sia un buon prezzo.
Noi però, potremmo far loro scoprire che un prezzo del carburante che
si possa considerare veramente conveniente, é giusto la metà di 1
euro al litro.
I consumatori hanno scoperto che possono incidere moltissimo sulle
politiche di determinazione dei prezzi. In fondo è molto semplice!
Basterebbe decidere di usare il potere in nostro possesso...

Nella fattispecie il sistema è semplicemente il seguente:
da ADESSO e fino alla fine di quest'anno, NON DOBBIAMO PIU' COMPRARE
il carburante delle due più grosse compagnie petrolifere, cioè SHELL
ed ESSO, (che ormai formano un'unica compagnia petrolifera). Non
vendendo più carburante, Shell ed Esso saranno obbligate a calare per
forza i prezzi. Nel momento in cui queste due compagnie caleranno i
prezzi, le altre, per poter vendere a loro volta, dovranno
conseguentemente abbassare i prezzi e adeguarsi a questa logica di
libero mercato.
Logicamente per riuscire nell'intento di determinare la diminuzione
del prezzo, dobbiamo essere milioni di NON CONSUMATORI di benzina ESSO
e SHELL, in tutto il mondo, sino alla fine di quest'anno.
Questo messaggio, proveniente dalla Francia, è stato inviato a una
trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e a sua volta lo
trasmette a... diciamo una decina di amici o conoscenti, siamo a 300.
Se questi faranno altrettanto, siamo a 3000, e così via. Di questo
passo, quando questo messaggio sarà arrivato alla... settima
"generazione", avremmo raggiunto e informato trenta milioni di
consumatori! Inviate dunque questo messaggio a dieci persone,
chiedendo loro di fare altrettanto.
Si calcola che, se tutti sono abbastanza veloci nell'agire, potremmo
sensibilizzare circa 300 milioni di persone in otto
giorni.
E' certo che, ad agire così, non abbiamo niente da perdere ma
eventualmente solo da guadagnarci, non vi pare?
PROVIAMOCI, POSSIAMO FARCELA!
Paperon de Paperoni
2006-05-04 15:22:55 UTC
Permalink
"SuperP" <***@ciao.it> ha scritto nel messaggio news:***@ciao.it...


perche' non la applichiamo anche alla pasta?
o al caffe'?
o ai pannelli fotovoltaici?
o alle auto?
SuperP
2006-05-04 15:31:12 UTC
Permalink
Post by Paperon de Paperoni
perche' non la applichiamo anche alla pasta?
la mozzarella di bufala? Certo! Pasta fredda però! :)
Post by Paperon de Paperoni
o al caffe'?
qui non mi piacerebbe.. :)
Post by Paperon de Paperoni
o ai pannelli fotovoltaici?
ne abbasserebbe l'insolazione? :D
Post by Paperon de Paperoni
o alle auto?
no, fa troppa acqua :')
Alessio
2006-05-04 15:44:52 UTC
Permalink
Mi è arrivata per email.. sono andato sul sito del comico (perchè comico
è) ma non ho trovato nulla.. Che ne dite?
Io per mia natura spezzo sempre queste catene di Sant'Antonio..
Decisamente una bufala....e nemmeno tanto nuova
Ernesto
2006-05-04 18:52:13 UTC
Permalink
io vado sempre dove il gasolio costa meno,se tutti facessero coì.....
Mi è arrivata per email.. sono andato sul sito del comico (perchè comico
è) ma non ho trovato nulla.. Che ne dite?
Io per mia natura spezzo sempre queste catene di Sant'Antonio..
***********************
COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO?
Siamo venuti a sapere di un'azione comune per esercitare il nostro potere
nei confronti delle compagnie petrolifere.
Potremmo tentare di far abbassare il prezzo della benzina ai colossi del
petrolio, senza dover rinunciare ad acquistare benzina!!!
Anche se non possiedi l'auto, sei pregato di far circolare questo
messaggio agli amici e conoscenti. Si tratta di una buona idea! Viene
ipotizzato che la benzina aumenterà ancora fino a 1.40 euro al litro.
Potremmo far abbassare il prezzo muovendoci tutti insieme, in modo
intelligente e solidale.
Posto che l'idea di non comprare la benzina un determinato giorno della
settimana ha fatto ridere le compagnie petrolifere (in quanto sanno
benissimo che, per noi, si tratta solo di un pieno... differito, perché
alla fine ne abbiamo bisogno...), c'è invece un sistema che farebbe
ridere pochissimo le compagnie petrolifere, purché si agisca in tanti e
coalizzati.
La parola d'ordine è: colpire il portafoglio delle compagnie, senza
lederci da soli. I petrolieri e l'OPEC ci condizionano a credere che un
prezzo che varia tra 0,95 euro e 1 euro al litro sia un buon prezzo. Noi
però, potremmo far loro scoprire che un prezzo del carburante che si
possa considerare veramente conveniente, é giusto la metà di 1 euro al
litro.
I consumatori hanno scoperto che possono incidere moltissimo sulle
politiche di determinazione dei prezzi. In fondo è molto semplice!
Basterebbe decidere di usare il potere in nostro possesso...
da ADESSO e fino alla fine di quest'anno, NON DOBBIAMO PIU' COMPRARE il
carburante delle due più grosse compagnie petrolifere, cioè SHELL ed
ESSO, (che ormai formano un'unica compagnia petrolifera). Non vendendo
più carburante, Shell ed Esso saranno obbligate a calare per forza i
prezzi. Nel momento in cui queste due compagnie caleranno i prezzi, le
altre, per poter vendere a loro volta, dovranno conseguentemente abbassare
i prezzi e adeguarsi a questa logica di libero mercato.
Logicamente per riuscire nell'intento di determinare la diminuzione del
prezzo, dobbiamo essere milioni di NON CONSUMATORI di benzina ESSO e
SHELL, in tutto il mondo, sino alla fine di quest'anno.
Questo messaggio, proveniente dalla Francia, è stato inviato a una
trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e a sua volta lo
trasmette a... diciamo una decina di amici o conoscenti, siamo a 300. Se
questi faranno altrettanto, siamo a 3000, e così via. Di questo passo,
quando questo messaggio sarà arrivato alla... settima "generazione",
avremmo raggiunto e informato trenta milioni di consumatori! Inviate
dunque questo messaggio a dieci persone, chiedendo loro di fare
altrettanto.
Si calcola che, se tutti sono abbastanza veloci nell'agire, potremmo
sensibilizzare circa 300 milioni di persone in otto
giorni.
E' certo che, ad agire così, non abbiamo niente da perdere ma
eventualmente solo da guadagnarci, non vi pare?
PROVIAMOCI, POSSIAMO FARCELA!
Mattia
2006-05-04 22:03:01 UTC
Permalink
Post by Ernesto
io vado sempre dove il gasolio costa meno,se tutti facessero coì.....
MA ci vai a colpo sicuro o prima li giri tutti in macchina?

No sai, se devi dare l'esempio almeno spiegati.
Max
2006-05-05 05:44:45 UTC
Permalink
SuperP
2006-05-05 07:07:15 UTC
Permalink
Post by Mattia
io vado sempre dove il gasolio costa meno,se tutti facessero co.....
MA ci vai a colpo sicuro o prima li giri tutti in macchina?
No sai, se devi dare l'esempio almeno spiegati.
sai quanti distributori espongono nei cartelloni un prezzo, poi vai alla
colonnina e ne trovi un altro (sempre piu' alto...)?!!
riprendi con il videotelefono e invialo alla gdf!
Gian Carlo
2006-05-04 21:54:22 UTC
Permalink
Vecchissima Bufala
che non funzionerà mai perché anche ammettendo di non acquistare più benzina
dalla Shell e Esso
ed andando solo dalla compagnia dalle altre compagnie, queste data la
richiesta aumentata finirebbero in fretta le loro scorte e non potendo
fornire tutti iconsumatori andrebbero ad acquitare la benzina proprio dalla
Shell e dalla Esso per poter soddisfare la richiesta, con due effetti
collaterali. Shell ed Esso venderebbero ancora la loro benzina e inoltre la
benzina aumenterebbe di prezzo perché ci nella catena di vendita ora ci
sarebbe un intermediario in più.

Saluti


Gian Carlo


visitate il mio sito solare: www.tisolar.tk
Mi è arrivata per email.. sono andato sul sito del comico (perchè comico
è) ma non ho trovato nulla.. Che ne dite?
Io per mia natura spezzo sempre queste catene di Sant'Antonio..
***********************
COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO?
Siamo venuti a sapere di un'azione comune per esercitare il nostro potere
nei confronti delle compagnie petrolifere.
Potremmo tentare di far abbassare il prezzo della benzina ai colossi del
petrolio, senza dover rinunciare ad acquistare benzina!!!
Anche se non possiedi l'auto, sei pregato di far circolare questo
messaggio agli amici e conoscenti. Si tratta di una buona idea! Viene
ipotizzato che la benzina aumenterà ancora fino a 1.40 euro al litro.
Potremmo far abbassare il prezzo muovendoci tutti insieme, in modo
intelligente e solidale.
Posto che l'idea di non comprare la benzina un determinato giorno della
settimana ha fatto ridere le compagnie petrolifere (in quanto sanno
benissimo che, per noi, si tratta solo di un pieno... differito, perché
alla fine ne abbiamo bisogno...), c'è invece un sistema che farebbe
ridere pochissimo le compagnie petrolifere, purché si agisca in tanti e
coalizzati.
La parola d'ordine è: colpire il portafoglio delle compagnie, senza
lederci da soli. I petrolieri e l'OPEC ci condizionano a credere che un
prezzo che varia tra 0,95 euro e 1 euro al litro sia un buon prezzo. Noi
però, potremmo far loro scoprire che un prezzo del carburante che si
possa considerare veramente conveniente, é giusto la metà di 1 euro al
litro.
I consumatori hanno scoperto che possono incidere moltissimo sulle
politiche di determinazione dei prezzi. In fondo è molto semplice!
Basterebbe decidere di usare il potere in nostro possesso...
da ADESSO e fino alla fine di quest'anno, NON DOBBIAMO PIU' COMPRARE il
carburante delle due più grosse compagnie petrolifere, cioè SHELL ed
ESSO, (che ormai formano un'unica compagnia petrolifera). Non vendendo
più carburante, Shell ed Esso saranno obbligate a calare per forza i
prezzi. Nel momento in cui queste due compagnie caleranno i prezzi, le
altre, per poter vendere a loro volta, dovranno conseguentemente abbassare
i prezzi e adeguarsi a questa logica di libero mercato.
Logicamente per riuscire nell'intento di determinare la diminuzione del
prezzo, dobbiamo essere milioni di NON CONSUMATORI di benzina ESSO e
SHELL, in tutto il mondo, sino alla fine di quest'anno.
Questo messaggio, proveniente dalla Francia, è stato inviato a una
trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e a sua volta lo
trasmette a... diciamo una decina di amici o conoscenti, siamo a 300. Se
questi faranno altrettanto, siamo a 3000, e così via. Di questo passo,
quando questo messaggio sarà arrivato alla... settima "generazione",
avremmo raggiunto e informato trenta milioni di consumatori! Inviate
dunque questo messaggio a dieci persone, chiedendo loro di fare
altrettanto.
Si calcola che, se tutti sono abbastanza veloci nell'agire, potremmo
sensibilizzare circa 300 milioni di persone in otto
giorni.
E' certo che, ad agire così, non abbiamo niente da perdere ma
eventualmente solo da guadagnarci, non vi pare?
PROVIAMOCI, POSSIAMO FARCELA!
Pubs Egiziani
2006-05-05 12:19:37 UTC
Permalink
Nella mia zona la Esso e' quella con il prezzo + basso
ciao
Matteo
2006-05-05 16:00:48 UTC
Permalink
Post by Pubs Egiziani
Nella mia zona la Esso e' quella con il prezzo + basso
Visto che il boicottaggio funziona?
:-))
Max
2006-05-05 05:44:43 UTC
Permalink
ivan
2006-05-05 19:54:27 UTC
Permalink
si giustifica dicendo che la loro benzina non e' mischiata col diesel o
balle varie...


propongo di aggiungere ogni volta che si va a fare benzina il 10% di alcol
etilico ( fino al 10 % non si richiede alcuna modifica al motore ); costa la
metà e quasi non inquina.
in attesa che la petizione per l'aumento della percentuale di
biocombustibile nei biocarburanti sortisca il suo effetto...
Mattia
2006-05-06 00:36:18 UTC
Permalink
Post by ivan
in attesa che la petizione per l'aumento della percentuale di
biocombustibile nei biocarburanti sortisca il suo effetto...
e questo farà calare il prezzo???
ivan
2006-05-07 20:24:59 UTC
Permalink
Post by Mattia
Post by ivan
in attesa che la petizione per l'aumento della percentuale di
biocombustibile nei biocarburanti sortisca il suo effetto...
e questo farà calare il prezzo???
quello del combustibile sicuramente no, quello dell'impatto ambientale del
nostro girare in auto.. forse.. almeno un pochino..
ciao
ivan
Max
2006-05-06 09:25:49 UTC
Permalink
ivan
2006-05-07 20:19:36 UTC
Permalink
il motore della mia auto e' un 4000cc 8cilindri, se ne metto anche il 20%
si
accorge della differenza?
secondo me no...
anche secondo me, l'importante è usare quello da 95° o 100° meglio ancora.
Il problema è trovarlo a 60-70 centesimi al litro; sabato ho fatto un giro
al lidl ed ho trovato solo l'alcol al 90° a 99 centesimi.

Ho letto che l'alcol al 100% si potrebbe usare anche puro.
ciao
ivan
Archimede
2006-05-07 20:59:09 UTC
Permalink
il motore della mia auto e' un 4000cc 8cilindri, se ne metto anche il 20%
si
accorge della differenza?
Forse non te ne sei accorto: la tua non è una macchina, ma un camion...

Archi
ivan
2006-05-05 19:55:25 UTC
Permalink
dimenticavo..
per informazioni sull'argomento:
http://www.aspoitalia.net/index.php?option=com_content&task=view&id=4&Itemid=1

ciao
Ivan
SuperP
2006-05-10 10:01:11 UTC
Permalink
Mi è arrivata per email.. sono andato sul sito del comico (perchè comico è)
ma non ho trovato nulla.. Che ne dite?
Io per mia natura spezzo sempre queste catene di Sant'Antonio..
***********************
COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO?
http://www.attivissimo.net/antibufala/caro_benzina/caro_benzina.htm
Continua a leggere su narkive:
Loading...