Discussione:
reattore al Torio Cinese in sviluppo
Aggiungi Risposta
Soviet Mario
2021-09-11 14:19:44 UTC
Rispondi
Permalink
https://www.futuroprossimo.it/2021/09/la-cina-pronta-a-testare-un-reattore-
nucleare-al-torio/
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-15 03:40:38 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Soviet Mario
https://www.futuroprossimo.it/2021/09/la-cina-pronta-a-testare-un-reattore-
nucleare-al-torio/
Nel frattempo un altro reattore "mangia torio" e' stato
"acceso":

<https://atomicinsights.com/chinas-high-temperature-reactor-pebble-bed-modular-htr-pm-achieves-its-first-criticality/>

"On the morning of September 12, 2021, reactor number 1 of the eagerly
awaited HTR-PM project was taken critical for the first time. Initial
criticality for any new reactor is a big deal for the people involved
in the project; this one is a big deal for the future of nuclear
energy. It might also become a big deal for humanity’s ability to
effectively reduce CO2 emissions enough to slow climate change."

E l'erede del THTR-300 costruito da una consorzio di municipalizzate
tedesche molti anni fa.

Ma i cinesi hanno pensato: "piccolo e' bello", e quindi si sono
limitati all'equivalente di 100 MW (in termini di energia elettrica
equivalente, ma si dovrebbe ragionare in termini di 250 MW termici,
perche' non c'e' una turbina dedicata collegata).

Visto che piu' e' grosso il reattore, piu' diventa problematico
"domarlo", invece di fare un grosso reattore hanno pensato di
fare tanti piccoli reattori che in parallelo alimentano di
vapore una unica turbina e relativo generatore elettrico.

In particolare, questo prototipo prevede due unita' da 250 MW termici
che insieme fanno girare una turbina con in asse un generatore da
200 MW elettrici.

"HTR-PM is a demonstration reactor that uses two identical gas-cooled
high temperature modular reactors to produce the heat for a modern,
subcritical, 200 MWe steam turbine."

Quindi, in realta', sono entrati in stato "critico", due reattori
paralleli e non uno.

Avevo scritto di recente che la taglia ottimale in termini economici,
che le aziende elettriche preferiscono, e' intorno ai 600 MW.
E quindi, non e' un caso che il prossimo prototipo sara' composto
da ben 6 reattori da 250 MW termici per alimentare una turbina
con in asse un generatore elettrico da 600 MW.

"There are already plans underway to design and build an HTR-PM600.
That system will use pebble bed reactor models – each the same as
the reactor modules used for the HTR-PM) to provide the required
heat for a 600 MWe steam turbine power station."

Se tutto va bene, l'inizio di un piano per decine di generatori
di questo tipo, significa che occorrono 6 volte di piu' di reattori,
ovvero 60 reattori per partire, cosa che si presta idealmente per
una produzione di serie, considerando anche la piccola taglia.

Non solo, ma usando queste "taglie" si possono riutilizzare
le centrali a carbone, rimpiazzando le caldaie con i reattori
a gas (elio).

"Though the announcement does not specifically include coal furnace
replacement, producing steam at the same temperature and pressure
as used by modern coal plants qualifies as “high-temperature process
heat.”

Segue la storia della tecnologia.

PS: il THTR-300 usava "biglie" contenenti TH-232.
Soviet Mario
2021-09-26 15:13:00 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Soviet Mario
https://www.futuroprossimo.it/2021/09/la-cina-pronta-a-testare-un-
reattore-
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Soviet Mario
nucleare-al-torio/
<https://atomicinsights.com/chinas-high-temperature-reactor-pebble-bed-
modular-htr-pm-achieves-its-first-criticality/>
Post by Roberto Deboni DMIsr
"On the morning of September 12, 2021, reactor number 1 of the eagerly
awaited HTR-PM project was taken critical for the first time. Initial
criticality for any new reactor is a big deal for the people involved
in the project; this one is a big deal for the future of nuclear
energy. It might also become a big deal for humanity’s ability to
effectively reduce CO2 emissions enough to slow climate change."
E l'erede del THTR-300 costruito da una consorzio di municipalizzate
tedesche molti anni fa.
che combustibile usano ?
Torio metallico o "toria" (ThO2) come fissile/fertile primario ?
Post by Roberto Deboni DMIsr
Ma i cinesi hanno pensato: "piccolo e' bello", e quindi si sono limitati
all'equivalente di 100 MW (in termini di energia elettrica equivalente,
ma si dovrebbe ragionare in termini di 250 MW termici,
perche' non c'e' una turbina dedicata collegata).
Visto che piu' e' grosso il reattore, piu' diventa problematico
"domarlo", invece di fare un grosso reattore hanno pensato di fare tanti
piccoli reattori che in parallelo alimentano di vapore una unica turbina
e relativo generatore elettrico.
In particolare, questo prototipo prevede due unita' da 250 MW termici
che insieme fanno girare una turbina con in asse un generatore da 200 MW
elettrici.
"HTR-PM is a demonstration reactor that uses two identical gas-cooled
high temperature modular reactors to produce the heat for a modern,
subcritical, 200 MWe steam turbine."
Quindi, in realta', sono entrati in stato "critico", due reattori
paralleli e non uno.
Avevo scritto di recente che la taglia ottimale in termini economici,
che le aziende elettriche preferiscono, e' intorno ai 600 MW.
E quindi, non e' un caso che il prossimo prototipo sara' composto da ben
6 reattori da 250 MW termici per alimentare una turbina con in asse un
generatore elettrico da 600 MW.
"There are already plans underway to design and build an HTR-PM600.
That system will use pebble bed reactor models – each the same as the
reactor modules used for the HTR-PM) to provide the required heat for
a 600 MWe steam turbine power station."
Se tutto va bene, l'inizio di un piano per decine di generatori di
questo tipo, significa che occorrono 6 volte di piu' di reattori,
ovvero 60 reattori per partire, cosa che si presta idealmente per una
produzione di serie, considerando anche la piccola taglia.
Non solo, ma usando queste "taglie" si possono riutilizzare le centrali
a carbone, rimpiazzando le caldaie con i reattori a gas (elio).
urca, mica roba da poco, considerato che per una centrale a carbone
probabilmente il generatore di vapore vale meno del sistema "elettrogeno"
in sé, e che non è certamente obsolescente.
Post by Roberto Deboni DMIsr
"Though the announcement does not specifically include coal furnace
replacement, producing steam at the same temperature and pressure as
used by modern coal plants qualifies as “high-temperature process
heat.”
Segue la storia della tecnologia.
PS: il THTR-300 usava "biglie" contenenti TH-232.
Roberto Deboni DMIsr
2021-09-27 03:39:24 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Soviet Mario
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Soviet Mario
https://www.futuroprossimo.it/2021/09/la-cina-pronta-a-testare-un-
reattore-
Post by Roberto Deboni DMIsr
Post by Soviet Mario
nucleare-al-torio/
<https://atomicinsights.com/chinas-high-temperature-reactor-pebble-bed-
modular-htr-pm-achieves-its-first-criticality/>
Post by Roberto Deboni DMIsr
"On the morning of September 12, 2021, reactor number 1 of the eagerly
awaited HTR-PM project was taken critical for the first time. Initial
criticality for any new reactor is a big deal for the people involved
in the project; this one is a big deal for the future of nuclear
energy. It might also become a big deal for humanity’s ability to
effectively reduce CO2 emissions enough to slow climate change."
E l'erede del THTR-300 costruito da una consorzio di municipalizzate
tedesche molti anni fa.
che combustibile usano ?
Torio metallico o "toria" (ThO2) come fissile/fertile primario ?
Per ora hanno caricato il reattore con biglie (diametro 6 cm)
contenente ognuna 7 grammi di uranio arrichito al 8,5% dispersa
in circa 12'000 particelle nel nocciolo di 5 cm. Ogni particella
e' un nucleo di UO2 di 0,5 mm di diametro ricoperto da uno strato
di PyC, poi di SiC e ancora di PyC. Il totale di 420'000 biglie
genera 250 MW termici.

Ma in Germania hanno usato anche biglie contenenti particelle di ThO2
(BISO, quelli con solo uranio sono denominati TRISO).

8>< ----

Continua a leggere su narkive:
Loading...